Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Pianificazione e progettazione della città e del territorio

Tesi meritevoli

Tesi meritevoli di condivisione

 

Durante la sessione estiva 2018 delle lauree magistrale i laureandi hanno prodotto delle tesi così interessanti da essere “premiate” come meritevoli di condivisione on-line dalla commissione giudicatrice.

Per questo motivo è stata creata questa pagina per divulgare e condividere le tesi che d'ora in poi saranno ritenute più meritevoli. L'intento è quello di creare una vetrina digitale con cui dare maggiore visibilità agli studenti laureati e alle loro idee di tesi. Si ricorda che le tesi sono “opere creative” e pertanto vengono tutelate dalla legge sul diritto d'autore 633/1941. Si consiglia inoltre agli studenti laureandi di attribuire una licenza Creative Commons che tutelerà maggiormente la propria opera e di fare attività di microblogging su vari portali come Twitter, Linkedin, Researchgate per amplificare la visibilità del proprio lavoro.

Di seguito l’elenco dei titoli con i laureati e i link per scaricare le loro presentazioni e relazioni.

 

Sessione estiva 2018

 

Oltre l'emergenza. Un nuovo approccio alla pianificazione dei territori a rischio.

 

 

 

PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureandi: Roberto Fiaschi , Marco Natali, Francesca Tommasoni

Relatore: Prof. Francesco Alberti

Correlatori: Dott. Lorenzo Bambi, Ing. Paolo Covelli, Ing. Luana Di Lodovico

 

La tesi ha sviluppato tre obiettivi fondamentali:

- La restituzione di un modello teorico di supporto alla decisione per l’individuazione delle aree sicure potenzialmente idonee all’emergenza che fa uso di strumenti automatici gis.

- Uno schema semplice ed efficace, che porti alla luce l’importanza del coordinamento tra gli strumenti ai vari livelli della pianificazione, e che ne descriva anche i tanti vantaggi per tutte le parti in gioco;

- Un pacchetto di linee guida per i nuovi insediamenti urbanistici nell’ottica di una sostenibilità a 360°, ambientale, strutturale, urbanistica e sociologica

 

Articoli correlati:

 

Il Tirreno

 

Lucca in Diretta,  Lo Schermo.it,  La Gazzetta del Serchio

 

Conferenze:

- Falling Walls Lab Firenze 2018

- IFAU 2018 (Pag 232) Pescara

Pubblicazione del Paper

 

- 14 Dicembre 2018 XI Giornata Studio INU

 

Dipartimento di Architettura – Università di Napoli Federico II

Via Forno Vecchio 36, Napoli

Sessione: Rigenerazione, ricostruzione, recupero, riuso, resilienza

Pubblicazione del Paper

 

Resilienza urbana al cambiamento climatico – Nuovi metodi per l’analisi e il progetto.

 

 

 

PRESENTAZIONE E RELAZIONE
 

Laureanda: Giulia Guerri

Relatore: Prof. Francesco Alberti

Correlatori: Prof. Roberto Bologna , Dott. Alfonso Crisci

 

La tesi si inquadra all’interno del progetto PRIN, progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale, di adaptive design e innovazioni tecnologiche per la rigenerazione resiliente dei distretti urbani in regime di cambiamento climatico, e individua come ambito di studio l’area comprendente tre territori comunali, Firenze (il quartiere Isolotto), Scandicci e Lastra a Signa.

 

Articoli correlati:

 

La Repubblica Firenze

 

 La Repubblica Firenze 27 Agosto 2018

 

 

Rigenerazione urbana in contesti estremi. Una proposta per Taranto.

 

 

PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureanda: Paola Caramia

Relatore: Prof. Francesco Alberti

Correlatrice: Prof.ssa Ginevra Virginia Lombardi

 

La proposta di tesi è quella d’intervenire sulle aree a ridosso dello stabilimento dell’ Ilva di Taranto , aree che attualmente si presentano degradate, inquinate a causa della vicinanza e della non perfetta gestione degli impianti siderurgici. L’obiettivo è quello di rigenerare gli spazi degradati, mettendoli a sistema con il resto della città, attraverso interventi non solo fisici, ma anche culturali e sociali, che rispettino il luogo e i cittadini, proponendo un’alternativa ecologica di notevole importanza.

 

 

Riqualificazione urbana tra identità locale e partecipazione degli abitanti: Il “barrio” Cabanyal a Valencia.

 

 

PRESENTAZIONE E RELAZIONE (ITA-ESP)

 

Laureanda: Melania Marino

Relatore: Prof. Raffaele Paloscia

Correlatrice: Prof.ssa Rosa Maria Pastorvilla

 

Il lavoro di tesi si è costituito da

- Elaborazioni interpretative in grado di fornire strumenti ed elementi analitici presenti nel barrio del Cabanyal rispetto all’intero quartiere marittimo;

- Individuazione di elementi di criticità risolvibili dal basso in tempi brevi e dalle attività tecniche urbanistiche del Municipio di Valencia in tempi più lunghi;

-Elaborazione di un’ipotesi progettuale in grado di fornire linee guida per indirizzi di trasformazione urbanistica e sociale attraverso l’individuazione di azioni puntuali e circoscritte.

 

Premiazioni:

Premio Gubbio 2018

  

 

Settembre 2018

 

La pianificazione strutturale intercomunale. Contenuti, limiti e prospettive del modello toscano.

 

PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureanda: Martina Franco
Relatore: Prof. Giuseppe De Luca
Correlatrice: Prof.ssa Valeria Lingua

 

Il lavoro di tesi è una riflessione sul tema della pianificazione intercomunale, con un focus dettagliato del modello toscano, mediante l’analisi della normativa vigente, seguendoil percorso legislativo dalla 1150/42 alla L.R. n. 65/2014. Successivamente analizza criticamente gli esempi attuali di pianificazione intercomunale. Questa tesi cerca di fornire elementi sufficienti per dimostrare che la cooperazione intercomunale per la gestione del territorio potrebbe essere considerata come una tra le migliori modalità di pianificazione.

 

Specificità e identità costruite intorno a una Reggia: la città di Venaria reale (XVII - XXI secolo)

PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureanda: Erika Fricchione e Elia Perrotta
Relatore: Prof.ssa Lucia Carle

La tesi è stata pubblicata online nell'Area Scientifica del  sito patrocinato dal MIUR PubbliTesi,  Banca dati delle migliori tesi di laurea e di dottorato discusse negli Atenei Italiani. E' raggiungibile all'indirizzo pubblicazione
 

Dicembre 2018

ABITARE SOSPESO.

I migranti nella piana di Gioia Tauro tra campi pianificati e autogestione.

 

 
PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureanda: Diletta Vecchiarelli
Relatore: Prof. Elena Tarsi

 

Il lavoro vuole mettere in luce gli aspetti di contatto tra la questione migratoria e le problematiche dell’abitare in Italia: partendo dalle rotte e dai numeri relativi alle persone in transito, vengono indagate le cause concrete oltre che le conseguenze dirette dell’abitare sospeso, in alcune zone marginali del territorio. Lo studio costruisce una visione generale, complessiva, dell’attuale sistema accoglienza - respingimento e dell’evoluzione normativa in materia, favorendo la comprensione delle politiche di gestione e degli interventi istituzionali specifici messi in campo per il trattamento del
fenomeno migratorio; poi, con la ricerca sul campo nella Piana di Gioia Tauro, sono state individuate diverse tipologie dell’abitare sospeso che hanno contribuito alla caratterizzazione delle figure spaziali contemporanee, presenti nel contesto in esame. Lo studio non si limita all’analisi ma si interroga anche sulle prospettive future, data la rilevanza e l’attualità del tema delle migrazioni, tentando di inquadrare le nuove sfide del planning.

 

 

Aprile 2019

Calenzano tra terra ed acqua:

mulini, mugnai ed altre specificità del mondo contadino dal XVI al XX secolo.

 

PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureanda: Jessica Leonardi e Giulia Notarangelo

 

Relatore: Prof.ssa Lucia Carle

 

Luglio 2019

CRESCITA E DECRESCITA URBANA
Applicazione del modello di ciclo di vita urbano in Toscana

PRESENTAZIONE E RELAZIONE
 
Laureando: Jonathan Nucci

 

Relatrice: Prof.ssa Ginevra Virginia Lombardi

 

Correlatore: Prof. Giuseppe De Luca
 

 

PIANI DI PROTEZIONE CIVILE E CONTRATTI DI FIUME: LA PARTECIPAZIONE PER IL COORDINAMENTO ORIZZONTALE.

 
PRESENTAZIONE E RELAZIONE
 
Laureando: Alessio Sodini
 
Relatore: Prof. Iacopo Zetti
 
Correlatori: Prof.ssa Maddalena Rossi, Ing. Paolo Covelli,
 

 

Distretto Biologico, Pianificazione e Partecipazione.

Il caso di Fiesole

PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureando: Giulia Fiorentini
 
Relatore: Prof. Iacopo Zetti
 
Correlatrice: Prof.ssa Maddalena Rossi

 

 

Strategie integrate per potenziare la rete della distribuzione alternativa del cibo.
Il caso del Montalbano 

 

PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureanda: Debora Tofanelli

 

Relatrice: Prof.ssa Daniela Poli

 

Correlatori: Prof.Giovanni Belletti, Dott.ssa Elisa Butelli

 

 

Il fenomeno contemporaneo della home sharing. tra impatto urbano e rivoluzione etica.

 

PRESENTAZIONE E RELAZIONE

 

Laureanda: Laura Fortuna

 

Relatrice: Prof.ssa Camilla Perrone

 

 
ultimo aggiornamento: 24-Dic-2019
UniFI Scuola di Architettura Home Page

Inizio pagina